Il Sonno dei Neonati… Consigli e Strumenti utili!

Uno degli scogli più difficili da superare per i neo genitori è sicuramente il sonno! Si pensa che gradualmente il piccolo “imparerà a dormire” tutta la notte, e invece, tra regressioni del sonno, eruzione dei dentini, raffreddori e le nuove scoperte, non è proprio così. Qualcuno di voi sarà fortunato ma la maggior parte dovrà fare i conti con molteplici risvegli notturni, capaci di far perdere la lucidità a chiunque! Io sono ovviamente in questa casistica, le ho provate davvero tutte e posso dirvi quanto ho capito fin’ora: Dormiranno tutta la notte quando saranno pronti. Questo lo dico perché le rare volte in cui è successo, non avevamo compiuto gesti, rituali, o dato pappe o latte diversi, è successo e basta! Inoltre è fisiologico per i bambini fino ai 3 anni, svegliarsi più volte per notte.

Possiamo comunque adottare qualche strumento per agevolare il sonno dei nostri cuccioli. Vediamo quali!

bebe, nenen, child, sleep

Una nanna sicura

Ripassiamo i suggerimenti per la nanna sicura dei nostri piccoli:

  • A pancia in su, ad ogni riposino
  • Nel suo lettino, rigorosamente senza cuscini, coperte e giochi o dudù (niente paracolpi)
  • Dormire nella stessa stanza dei genitori
  • Non fumare in casa e, dopo aver fumato, lavarsi mani e bocca
  • Una temperatura della stanza sui 18 e 20 gradi, lontano da fonti di calore e non troppo coperto.

Come coprirli quindi durante il sonno? Con il Sacconanna! Di diversi spessori (tog), con o senza piedini, con cerniera o bottoncini.
E’ pratico e non rischia di aggrovigliarsi o di finirgli sul viso. E’ bene scegliere uno spessore non eccessivo e un abbigliamento leggero sotto, in modo da non farlo sudare. Se si opta per esempio per un 2,5 tog poichè la stanza è fredda, valutate di mettere solo un body a manica lunga oppure una tutina in cotone leggero.

Per i primi mesi possono andare ancora meglio i sacchi nanna fascianti, che rispondono benissimo al bisogno di contenimento!

I rumori bianchi: un grande alleato

Esistono dei peluches o delle macchinette che emettono i rumori bianchi (battito cardiaco, scorrere dell’acqua, ninna nanna) e che sono un vero alleato per il rilassamento. Alcuni di questi contengono un sensore che si attiva quando il bambino piange, così da riportarlo allo stadio di relax. Da provare!

Con pochi accorgimenti potrete consentire una nanna sicura e dolce per il vostro bebè!

A presto!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *