Tutto per l’igiene del mio bebè

Fare il Bagnetto ad un neonato: Tutto l’occorrente per renderlo un evento magico

Il momento del bagnetto è per me molto piacevole perché mi dà la possibilità di giocare e di interagire con mio figlio.
Inizialmente ero impacciata nel prenderlo e a lui non piaceva, probabilmente pativa un po’ gli sbalzi di temperatura, infatti si lamentava anche quando semplicemente lo cambiavo.
Ora invece sorride e muove i piedini felice.
Missione compiuta quindi! Sicuramente complice l’aver creato un luogo comodo per me e sicuro e caldo per lui… vediamo come!

bagnetto, prodotti mustela, vasca

Cosa ci serve? Ecco qui la lista!

Se non avete un fasciatoio dotato anche di bagnetto vi servirà una vaschetta, che potrete posizionare in doccia, in vasca da bagno, su un tavolo, sulla lavatrice. Insomma in un luogo che vi faccia stare comode ma specialmente sicure di riuscire a tenerlo.

Le vaschette che vi propongo sono utilissime a questi scopi.

Con la crescita abbiamo di recente smesso di usare quella del fasciatoio e abbiamo acquistato una vaschetta richiudibile molto carina e comoda della Stokke. Ha anche un tappo per scaricare l’acqua direttamente ed è termosensibile, quindi diventa rosso se è troppo caldo.

Amido di riso: consigliato per i primi bagnetti ed ha un’azione lenitiva, ammorbidente ed antinfiammatoria.

Bagnoschiuma/shampoo: la Mustela ha un prodotto che serve sia per il corpo che per i capelli. Io sto usando ancora ed è buonissimo, ha una profumazione delicatissima ed una consistenza vellutata.

Abbiamo di recente provato anche lo Shampoo e il bagnoschiuma! Ottimi davvero!

Termometro per il bagnetto: La temperatura adeguata per lavare il vostro piccolo è 37-38 gradi e per non rischiare che il neonato abbia freddo o peggio che si scotti con l’acqua è bene avere un termometro.

Accappatoio: ce ne sono di stupendi! Vi consiglio di prenderlo con il cappuccio e senza maniche.

Ricordatevi di avere tutto il necessario con voi prima di posizionarlo nell’acqua: accappatoio, prodotto per l’igiene e quant’altro. Mai lasciarlo solo nella vaschetta, mi raccomando!

A presto! 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *